News

Coronavirus: lo Studio Legale Grisafi resta aperto al pubblico tramite telefono, videoconferenze e comunicazioni telematiche

Come noto, per effetto del DPCM 9 marzo 2020 dal 10 marzo fino al prossimo 3 aprile sono in vigore sul territorio nazionale restrizioni alla libertà di circolazione delle persone, con l’obbligo di evitare spostamenti se non per motivate esigenze lavorative, situazioni di necessità, o per motivi di salute. Vige invece un divieto assoluto di spostamento per coloro che sono sottoposti alla misura della quarantena, o che sono positivi al virus. E’ inoltre vietata ogni forma di assembramento in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

In ordine alle attività professionali, il DPCM 11 marzo 2020 non ne dispone la sospensione. Tuttavia, all’art. 1, n. 7), è raccomandato di utilizzare le modalità di lavoro agile.

Lo Studio Legale Grisafi, in ottemperanza a quanto sopra, resta dunque aperto alla Clientela, ma con forme di Smart Working tramite videoconferenze (Skype, Zoom, etc.), telefono e le consuete comunicazioni telematiche (e-mail).

RICHIEDI PREVENTIVO

Sarai contattato al più presto dai nostri esperti del settore